Pres Pordenone a TC: "Triestina? Loro risultato non deve interessarci"

23.04.2019 22:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Mauro Lovisa
© foto di Antonio Ros/Pordenone Calcio
Mauro Lovisa

Tre punti con la Giana Erminio domenica prossima oppure uno stop della Triestina col Teramo e il Pordenone potrà finalmente festeggiare la promozione in Serie B: "Il risultato degli alabardati non deve interessarci - ha messo in guardia i suoi il presidente neroverde Mauro Lovisa ai microfoni di TuttoC.com. - Poi è normale che loro sono obbligati a vincere per provare a rimanere in corsa. Ma noi scenderemo in campo al "Bottecchia" senza pensare a quello che starà accadendo, nel frattempo, a Trieste". E sulla squadra di Gorgonzola, prossimo avversario dei ramarri, ha anche sottolineato: "Come si batte la Giana? Trasformando l'euforia in rabbia agonistica, usando il cuore ma soprattutto la testa. Dobbiamo vincere contro un avversario forte, ben organizzato e ben allenato, oltre che in salute: ha battuto Sudtirol e Monza e ha pareggiato con la Triestina. Quello di Gorgonzola è un club che stimo molto perché mantiene un profilo basso da anni pur ottenendo grossi risultati e che quest'anno, forse avrebbe meritato qualche punto in più per i valori che ha. Senza contare che potrebbero rientrare in corsa anche per i playoff".