Renate, Diana: "A Pesaro bravi a mantenere il vantaggio ottenuto"

10.02.2019 10:50 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 299 volte
Renate, Diana: "A Pesaro bravi a mantenere il vantaggio ottenuto"

Un Renate in netta crescita, un Renate che ieri ha sbancato il campo della Vis Pesaro centrando tre punti fondamentali in chiave salvezza. Della gara del "Benelli" ne ha parlato, a margine del match, il tecnico nerazzurro Aimo Diana:

"Alleno la squadra tutti i giorni, so quello che può dare, e credo che in questo momento abbia raggiunto anche la capacità di cambiare modo di giocare: i ragazzi stanno bene, li ho visti in grande condizione, e tutti sanno fare tutto. Ci mancano 3-4 punti, ma oggi siamo stati bravi anche a mantenere il vantaggio che altre volte non avevamo mantenuto, ma il lavoro qui non è mai mancato, c'è un progetto da portare a termine: il nostro girone è molto tosto, si sta combattendo molto, e i giocatori hanno bisogno di risultati per sviluppare il lavoro dell'allenatore. Ma siamo solo a metà del guado, la salvezza è ancora tutta da guadagnare".

Parlando poi dell'avversario: "La Vis Pesaro l'ho studiata molto, ha idee di gioco ben chiare, è sì giovanissima ma ha anche giocatori molto esperti: non ha la fascia media, ma Colucci sta portando benissimo avanti questo mix non facile da gestire. Ha del valore che non è valorizzato su un campo di gioco difficile, su un terreno migliore si esprimerebbe ancora meglio. A ogni modo può combattere fino alla fine".

Conclude con una nota sulla gara: "Noi abbiamo chiuso le loro fonti di gioco, sulle seconde palle ci abbiamo insistito molto per la strategia creata. Sono contento perché fino all'ultimo minuto siamo andati sempre molto alti, la difesa si è mantenuta così e non abbiamo mai portato l'avversario in area di rigore".