Renate, Diana :"Non ci sono aspetti positivi in questa gara"

14.04.2019 23:48 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Diana Tecnico Renate
Diana Tecnico Renate

Esce sconfitto il Renate nel derby contro la Giana Erminio, che vendica il risultato della gara di andata e si impone al "Città di Meda" imponendosi per 0-2. Al termine della gara ha parlato in sala stampa il tecnico Aimo Diana commenta il confronto e il momento della squadra:

"Dobbiamo accettare il risultato del campo, ci abbiamo messo cuore nelle condizioni in cui siamo, la mancanza della vittoria sta diventando spasmodica. I nostri avversari ci puniscono alle prime occasioni, mi fa arrabbiare per la mancata espulsione di un giocatore della Giana Erminio. Non credo alla banalità della frase dobbiamo lavorare, lo facciamo sempre e non è bastato, evidentemente non è bastato. Non siamo fuori, nemmeno già retrocessi, ci mancano ancora tre partite da giocare al massimo".

Sui cambi effettuati alla fine del primo tempo, questo è il suo giudizio: " Non basta il cuore, dopo la sconfitta di oggi non ci sono lati positivi, io mi prendo le mie responsabilità, la buona prestazione e la reazione fa parte della normalità per salvarci, a questa squadra non è chiesto niente di speciale. Io mi prendo le mie responsabilità, altri nel mondo Renate se le deve prendere. Con 35 punti, in altri gironi saresti già salvo, purtoppo non bastano per ottenere la salvezza, ripeto non voglio vedere cose buone perchè non ci sono, e dobbiamo tirarci su le maniche, chi c'è bene se ci sono elementi che non si allenano bene stanno fuori".