Rimini, Agnello: "Sarebbe un bene finire la stagione, anche ad agosto"

01.04.2020 11:15 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Michele Maraviglia/UC AlbinoLeffe
Rimini, Agnello: "Sarebbe un bene finire la stagione, anche ad agosto"

Fresco di laurea in Scienze Motorie - conseguita discutendo la tesi a distanza a causa delle restrizioni dovute all'emergenza sanitaria - il centrocampista del Rimini, Francesco Agnello, ha raccontato la sua doppia vita al Corriere dello Sport: "Studiare e giocare si può, se uno ci mette sacrificio, passione e dedizione. I calciatori hanno tempo libero, specie quando c'è solo una seduta di allenamento. Ce la fa chi lavora e ha famiglia, si deve volere". L'ex Albinoleffe dice la sua anche sulla questione stipendi: "Per gli aspetti economici sarebbe un bene finire la stagione, giocando anche a luglio e agosto. I presidenti fronteggiano una situazione che condiziona tutti i settori e ciascuno di noi è chiamato a concorrere, ma non siamo nelle categorie superiori".