Rimini, Cioffi: "Grassi persona perbene, attenzione agli incantatori"

19.11.2019 20:50 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Angelo Palmas
Rimini, Cioffi: "Grassi persona perbene, attenzione agli incantatori"

Esonerato dal Rimini dopo la sconfitta in casa contro l'Arzignano di domenica scorsa, Renato Cioffi ha salutato la sua ormai ex squadra con un lungo messaggio: "Dal 19 luglio giorno della presentazione al 19 novembre data di esonero ci sono 4 mesi da raccontare. Ringrazio tutti quelli che hanno collaborato con il sottoscritto, dove nel bene e nel male mi hanno sostenuto, aiutato, sopportato. Ringrazio  la stampa e la città di Rimini tutta, i tifosi della propria squadra, che mi hanno fatto sentire subito uno di loro, da grossi e piccoli gesti, anche nelle poche contestazioni sono stati garbati e sinceri, facendo capire l'amore che provano per i propri colori.... E già!!! Il Bianco è il Rosso (non a caso tante volte sul mio cammino sportivo) due colori straordinari e contrastanti tra loro. Il "Bianco" che rappresenta la purezza, la semplicità, e il"Rosso" il fuoco, l'aggressività, la forza. Ringrazio la società e tutti gli addetti per essere stati sempre presenti in ogni forma, inoltre il mio pensiero verso il presidente Grassi non muta, nonostante tutto. Da sportivo dico di fare attenzione ai miserabili e a gente  poco raccomandabile, che solo con le promesse, come incantatori di serpenti ogni anno accompagnano  al fallimento tante società. Giorgio Grassi è una persona perbene. In ultimo ringrazio e saluto la squadra che ha fatto e dato tutto quello che ha potuto, pertanto sosteneteli e aiutateli  perché hanno bisogno di voi. Un abbraccio Mr. CIOFFI".