Samb, l'ex Gianni: "A San Benedetto c'era bisogno di un nuovo ciclo"

02.01.2019 20:20 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 748 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Samb, l'ex Gianni: "A San Benedetto c'era bisogno di un nuovo ciclo"

Andrea Gianni, ex direttore generale della Sambenedettese in procinto di chiudere col Rieti, è tornato a parlare del suo ex club coi colleghi del Corriere Adriatico, affrontando inevitabilmente il perché del suo addio lo scorso ottobre: "Il calcio è fatto di cicli e a San Benedetto ce ne era bisogno di uno nuovo. Ho lasciato spazio a persone che potevano dare qualcosa in più. Ho sempre agito con onesta e professionalità, e ho abbandonato un gruppo di lavoro davvero splendido che metteva l’anima. Cosa non è andato per il verso giusto all’inizio della stagione? Nella squadra sono stati cambiati diversi giocatori che dovevano avere il tempo per conoscersi meglio e poi questo organico doveva giocare con il 3-5-2 e non con il 4-3-3 come era stato pensato all’inizio. Rimango convinto che questa rosa sia ottima".