Triestina, doppio intrigo tra pali e mediana. Col vice-Diablo da comprare

07.01.2019 06:30 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 1359 volte
© foto di Federico De Luca
Triestina, doppio intrigo tra pali e mediana. Col vice-Diablo da comprare

Una, due, anzi tre pedine. La Triestina, che ha chiuso sul podio il 2018 (sarebbe secondo ma la Ternana ha un punto e una partita in meno) in teoria dovrebbe cambiare pochissimo. Nei fatti, però, dovrà intervenire in tre ruoli strategici. Delicatissimo quello del portiere, con Alex Valentini che non ha pienamente convinto ed attualmente è anche ai box. E che, quindi, vedrà al suo posto un nuovo numero uno.
Chi? Simone Perilli del Perugia ma sempre sulla carta, dal momento che gli alabardati devono fare attenzione al numero di over in rosa. Uno scambio sarebbe l'ideale ma imbastirlo non è semplicissimo, soprattutto se con una formazione di categoria superiore.

Poi c'è la questione attaccante, con l'uomo mercato Milanese che cerca un vice-Granoche. E non uno qualsiasi, visto che il Diablo ha già 35 anni e qualche acciacco l'ha avuto. Anche qui servirà trovare un giocatore che possa accomodarsi in panchina silenziosamente e, altrettanto silenziosamente, metterla dentro quando l'uruguagio dovrà riposarsi.

Come se non bastasse, i giuliani dovranno anche muoversi per puntellare la mediana. Tommaso Coletti, infatti, è sempre più vicino all'addio, con la Viterbese pronta ad allungargli il contratto e la Virtus Francavilla sullo sfondo.  E c'è già il casting per il sostituto, con un occhio particolare agli svincolati (Moretti, con Paghera promesso sposo della Reggina) e ai partenti da altri club (vedi Guidetti del Monza).