Triestina, Pavanel: "Complimenti alla Fermana, ma oggi noi eccezionali"

14.04.2019 19:20 di Emanuele Giacometti   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Triestina, Pavanel: "Complimenti alla Fermana, ma oggi noi eccezionali"

Gioia e soddisfazione per mister Massimo Pavanel dopo la roboante vittoria (3-0) della sua Triestina sulla Fermana. Un successo frutto di intensità, attenzione, cura dei dettagli e anche di un'ottima forma fisica e mentale. Queste nel dettaglio le parole post-partita del tecnico dei friuliani attraverso i canali social del club: “Sono soddisfatto della prova offerta, faccio i complimenti ai ragazzi ma siamo già proiettati con la testa alla sfida di Salò. Domani guarderò sicuramente la gara della Feralpi, ma penso che se restiamo concentrati su noi stessi, possiamo fare risultato con tante squadre. Dobbiamo continuare così e non abbatterci se qualche volta succede che non partiamo benissimo”. Così invece sul gol di Steffè: “Demetrio ha un tiro importante, l'ha messa proprio nel sette, anche se l'avevamo preparata in allenamento una situazione del genere. Credo che anche Procaccio, al di là del gol di oggi, è stato importante per la stagione della Triestina. Ricordiamoci che lui e Steffè sono due '96 e meritano questo discorso da parte mia, anche se sanno perfettamente che io li voglio da dopodomani più arrabbiati di prima, pronti a migliorarsi e a lavorare. Sono senza dubbio due giocatori importanti per il futuro della Triestina”. Il tecnico dei giuliani ha successivamente affermato: “Noi prepariamo le partite per iniziare al massimo poi usiamo i cambi perchè quando ho tutti a disposizione e in forma è giusto così”. Sulla Fermana Massimo Pavanel ha invece detto: “La Fermana ha fatto la sua partita. Ha disputato un campionato straordinario, è la miglior difesa del campionato e oggi abbiamo segnato tre gol perchè noi siamo stati eccezionali, non perchè loro non sono pervenuti. Io l'ho vista e la penso così. Oggi siamo stati bravi, all'andata invece erano stati più bravi loro. Credo che i marchigani stiano facendo un campionato super, ma ripeto, oggi i miei ragazzi sono stati da applausi".