Vicenza, cercasi jolly in attacco. Con tanti esuberi pronti a salutare

05.01.2019 06:30 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 3662 volte
© foto di Federico Gaetano
Vicenza, cercasi jolly in attacco. Con tanti esuberi pronti a salutare

Lista over da rispettare, uscite obbligate, entrate tanto attese. Tanto il lavoro che attende il Vicenza e il suo diesse, Werner Seeber, in questo primo scorcio di 2019. Il calciomercato di gennaio, infatti, servirà al team veneto per rafforzare un team che ha attraversato momenti difficili nel girone d'andata, culminati con l'esonero del tecnico Colella.

I biancorossi hanno già piazzato il primo colpo del mercato, assicurandosi da tempo lo svincolato Antonio Cinelli in mediana. Il suo arrivo, però, porterà a uno sforamento degli over in rosa se non arriverà almeno un'uscita. Ma gli addii saranno molteplici, anche perché il Lane è alla ricerca di un prospetto offensivo che possa dare una mano al duo Arma-Giacomelli (a meno di clamorose cessioni da parte del primo) e di un esterno difensivo. Tanti i nomi accostati ai berici, soprattutto lì davanti: Voltan, Maiorino, Geijo e via di questo passo, senza però alcuna certezza. Per il pacchetto arretrato, invece, stuzzica Martin, già allenato dal nuovo tecnico Serena, mentre appare più lontano Contessa.

Dicevamo delle uscite: molto probabile quella di Maistrello, in gol contro la Giana nell'ultimo match ma in cerca di maggior minutaggio, ma anche quella di Solerio in difesa. In mediana, poi, uno tra De Falco e Salvi potrebbe salutare. Nel comparto under, infine, sta per tornare all'Inter il classe '99 Rover mentre è pronto a trasferirsi, anche in Serie D, il classe '97 Bortot, non a caso rimasto fermo nelle ultime settimane per poter essere subito disponibile, nel caso, tra i dilettanti. Un mosaico a tinte biancorosse, insomma, con tante tessere e tanti incastri.