Vicenza, De Bortoli: "Ragazzi del settore giovanile, restate qui"

12.06.2018 22:50 di Nunzio Danilo Ferraioli Twitter:   articolo letto 676 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Vicenza, De Bortoli: "Ragazzi del settore giovanile, restate qui"

Svariati giovani del settore giovanile del Vicenza stanno abbandonando il club, visto che la matricola societaria andrà a morire con l'ingresso della famiglia Rosso. Una situazione complessa, affrontata dal curatore fallimentare Nerio De Bortoli in una nota. Queste le sue parole:

“Il Curatore desidera richiamare ad un senso di responsabilità le Famiglie e i calciatori del Settore Giovanile. Nel corso di questi mesi, che hanno coinciso con una delle più difficili parentesi che una azienda è chiamata a vivere e a gestire, si è cercato in tutti i modi di tutelare e privilegiare l’attività e l’operato del Settore Giovanile. Era quanto mai necessario dare fiducia e la giusta prospettiva ai nostri giovani, a tutti coloro che vestono con passione ed orgoglio questa maglia e che rappresentano il valore più importante, anche in chiave futura. In questo momento, alla luce di una soluzione che non potrà che porre solide basi per uno sviluppo ed un incremento della qualità del calcio a Vicenza, porgo espressamente ai genitori dei ragazzi del vivaio questo accorato appello: chiedo una valutazione ragionata per la permanenza dei propri figli presso il Vicenza Calcio, a fronte di un nuovo corso che non potrà che essere caratterizzato da credibilità, professionalità e ambizione. Pertanto auspico che i numerosi giovani che lo compongono non possano che sentirsi ancor più orgogliosi di appartenere e crescere in questa grande famiglia biancorossa”.