Vicenza, Guerra: "Reggiana? Consci che non finirà lì il campionato"

24.02.2020 13:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Simone Guerra
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Simone Guerra

La rete di Simone Guerra ha aperto le danze nel match vinto dalla capolista Vicenza in casa del Cesena: “E’ stata una bella azione, Nalini ha visto che stavo attaccando la profondità e mi ha messo una bellissima palla e grazie a un buono stop, sono riuscito a calciare subito rubando il tempo al portiere - ha spiegato l'esterno offensivo biancorosso in sala stampa in merito al suo gol. - In settimana abbiamo lavorato tanto, abbiamo sofferto un po’ contro una squadra che gioca e che in casa vuole fare bene. Abbiamo disputato una partita di spessore".

I veneti non scenderanno in campo nel turno infrasettimanale a causa dell'allarme Coronavirus che ha convinto le autorità a rinviare la sfida col Piacenza,  il prossimo appuntamento doveva essere il big-match contro la Reggio Audace, che però è stato a sua volta rinviato, ma Guerra era già intervenuto sull'argomento ieri in sala stampa: "Lunedì abbiamo una partita non decisiva ma molto molto importante contro la seconda in classifica, una grande squadra, in uno stadio importante. Dobbiamo prepararci nel migliore dei modi, la giocheremo come sappiamo ma ben consapevoli che lunedì non finirà il campionato. Contro di noi tutti cercano di fare la partita della vita, loro giocheranno per metterci sott,  ma noi daremo il massimo: sarà una bella partita. Il mister ha sempre dimostrato di credere molto in tutto il parco attaccanti, ci cambiamo molto noi quattro e cerchiamo di aiutare la squadra, non importa chi segna, la cosa più importante è l’obiettivo di squadra”.