Zerbin: "Cesena non c'entra con C. Da brividi prima volta al Manuzzi"

13.11.2019 21:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Alessio Zerbin
© foto di Federico Gaetano
Alessio Zerbin

Alessio Zerbin, attaccante del Cesena, ha parlato ai microfoni di Sky della sua esperienza in bianconero: “A Cesena si sta davvero bene. È una città tranquilla (menzione speciale per le tagliatelle) ancor di più se arrivi dal caos di Napoli”. Zerbin è infatti in prestito dagli azzurri di De Laurentiis. "Avevo detto sì al Cesena ancora prima di andare in ritiro con il Napoli”, ammette rispolverando i ricordi_ “E’ stata un’esperienza bellissima passare anche solo 10 giorni in mezzo a giocatori che solitamente usi alla Playstation”. Ma il presente si chiama Cesena. “Ancora ricordo l’emozione provata al primo ingresso al Manuzzi. Da brividi. Non c’entra nulla con la Serie C. Diciamo che ti fa sentire un po’ più calciatore”.