Al "Fanuzzi" un altro pomeriggio delirante. Sarà il terzo forfait del Matera

10.02.2019 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:   articolo letto 1120 volte
Al "Fanuzzi" un altro pomeriggio delirante. Sarà il terzo forfait del Matera

Doveva essere una gara tra biancazzurre. Sarà una trasferta a Brindisi per la terna arbitrale. E un allenamento per la Virtus Francavilla. Null'altro. Questo pomeriggio al "Franco Fanuzzi" di Brindisi i pugliesi avrebbero dovuto ospitare il Matera. Ma la gara non si disputerà.

Non ci soffermiamo oltre sulla situazione specifica della squadra lucana, che arriva così alla terza rinuncia perché i dirigenti del settore giovanile hanno deciso di non "concedere" più i ragazzi della Berretti. Altri tre giorni, poi mercoledì sera scatterà probabilmente il gong definitivo. 

Ci chiediamo però quante altre volte dovremo vedere una sola squadra scendere sul terreno di gioco - o restare fuori dai cancelli, come accaduto alla Pro Vercelli a Piacenza - l'arbitro attendere 45 minuti e poi decretare la partita annullata per rinuncia dell'avversario. Con conseguente 3-0 a tavolino e punto di penalizzazione per chi si è presentato.

Possiamo ben dire che si tratta della più grande sconfitta dello sport competitivo. Perché lo sport professionistico e competizione, e se questa non avviene sul campo, perdono tutti. Accadrà di nuovo questo pomeriggio al "Fanuzzi", un'altra serata delirante per questa stagione di Serie C. Iniziamo, purtroppo e nostro malgrado, a farci l'abitudine.