Casertana, D'Angelo: "Grandissimo 1^ tempo, lì padroni del match"

16.05.2018 11:30 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 497 volte
Casertana, D'Angelo: "Grandissimo 1^ tempo, lì padroni del match"

Luca D'Angelo, tecnico della Casertana, ha analizzato in sala stampa il pari col Cosenza che ha estromesso i falchetti dalla corsa alla B: "A mio avviso abbiam disputato un grandissimo primo tempo, nel quale avremmo meritato il vantaggio. Non a caso mister Braglia ha dovuto modificare il suo assetto perché eravamo padroni della situazione. Nel secondo tempo è ovvio che una squadra esperta come il Cosenza riesce ad addormentare la partita. Noi comunque abbiamo avuto un paio di situazioni importanti con Turchetta e con Pinna ma non siamo riusciti a segnare però non era facile. Credo che i ragazzi hanno giocato la partita che andava fatta, seppur con l'handicap immediato del gol. Credo comunque che nel primo tempo avremmo meritato il raddoppio, per 40 minuti abbiam spinto fortissimo: poi non puoi pensare di fare quel che vuoi in casa di una squadra forte come il Cosenza. Ai ragazzi non posso rimproverar niente: grande campionato e ottimi playoff. Se avessimo vinto nessuno avrebbe potuto parlare di partita rubata. Alfageme è entrato alla fine perché ha avuto problemi alla schiena tutta la settimana".