Catanzaro, Auteri: "Espulsioni? Alcune sono inspiegabili"

15.04.2019 10:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Gaetano Auteri
© foto di Giuseppe Scialla
Gaetano Auteri

Avanti di due reti il Catanzaro si è visto imporre infine il pari allo scadere dalla Viterbese al 'Rocchi' ieri. Una gara caratterizzata da ben tre espulsioni per doppia ammonizione: quella di Rinaldi in casa laziale e poi quelle di Maita e di Signorini in casa giallorossa: “Inizialmente non siamo riusciti a fraseggiare con efficacia, poi abbiamo migliorato - ha spiegato in sala stampa mister Gaetano Auteri, come raccolto dai colleghi di TusciaTimes.eu. - In nove diventa difficile giocare. Aspetto mentale? Macchè! Serve spessore, esperienza. Dobbiamo crescere e queste sono lezioni che aiutano. Abbiamo giocato un’ottima gara contro un avversario di spessore, forte e con un organico importante. Le espulsioni ce le siamo andate a cercare, anche se alcune sono inspiegabili. Trovare equilibrio e raziocinio con gli arbitri è un terno a lotto. Situazione del campionato tra esclusioni, recuperi ed altro? Di cosa dobbiamo parlare, mi viene la nausea”.