Catanzaro, Auteri: "Il nostro progetto va portato a compimento"

21.07.2019 23:15 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Catanzaro, Auteri: "Il nostro progetto va portato a compimento"

Dal ritiro di Moccone parla in conferenza il tecnico del Catanzaro, Gaetano Auteri: “Il bilancio di questa prima parte di romitaggio è buono anche perché stiamo lavorando bene, senza particolari intoppi legati a qualche reminiscenza rimaste dallo scorso anno. Posso dire che questa prima settimana di lavoro è andata bene, qua si sta veramente bene e le condizioni climatiche sono favorevoli, fatta eccezioni per alcuni giorni in cui ha fatto veramente freddo”.

Sul progetto della società: “Io so fare analisi, al di là delle parole che si dicono in alcuni momenti e che sono importanti e che rappresentano un’idea, un progetto o una motivazione. Andare in serie B in due anni è un progetto; significava che dopo uno step di lavoro che è partito da poco, iniziato lo scorso anno, siamo riusciti a creare un progetto importante nato quasi da zero. Ecco questo progetto va portato a compimento, come, quando e dove intervenire noi lo sappiamo. Il progetto di lavoro è avviato, in questo momento partiamo cento punti avanti rispetto allo scorso anno. Abbiamo fatto qualche test e molti giocatori stanno molto bene, altri sono destinati a migliorarsi. Dovrà arrivare qualche giocatore dal mercato”.

In conclusione: “Il nostro scopo è quello di provare a vincere, provare a migliorarci in un girone che sembra terribile, ma tutto questo si dovrà manifestare in campo perché è quello che alla fine offre sempre i responsi finali. Noi partiamo da grandi certezze e abbiamo la necessità di inserire nel nostro contesto quei tre o quattro giocatori che possono farci crescere”.