Catanzaro, Fischnaller: "Vogliamo il terzo posto"

24.04.2019 19:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Catanzaro, Fischnaller: "Vogliamo il terzo posto"

Manuel Fischnaller, attaccante del Catanzaro, intervenuto all'Angolo del Bomber su Eleven Sports, ha dichiarato: "Dobbiamo concentrarci su di noi e sulle tre partite che ci mancano. Le vogliamo vincere tutte per conquistare il terzo posto e avere un vantaggio nei playoff. Chi temo? Sicuramente il Monza e la Triestina e chi tra Virtus Entella e Piacenza non riuscirà a conquistare la B diretta. Ho visto ieri la partita e sono due squadre con individualità importanti per la categoria. Ma non solo queste, ci sono tante squadre che puntano alla promozione".

"La Reggina è stata la prima esperienza lontano da Bolzano. Sono stati due anni emozionati e di crescita. Siamo riusciti a salvarci il primo anno, purtroppo quello dopo siam retrocessi in Serie C. Da questi due campionati però ho imparato tanto, è stata una bella esperienza e mi hanno aiutato a maturare". 

"Perché ho scelto Catanzaro? Il mio procuratore mi ha prospettato questa possibilità e poi a colloquio col direttore Logiudice, che mi tessuto le lodi del club e della piazza, e vedendo il calore che c'è, mi sono subito convinto e ho accettato. Qui si vive bene e si possono ottenere risultati".

"Il coro personalizzato? E' una bella cosa, non mi era mai successo prima e mi sono venuti i brividi la prima volta. Mi fa piacere e spero di sentirlo ancora tante volte". 

"Con D'Ursi mi trovo molto bene. Mister Auteri vuole attaccanti tecnici e veloci. Ci troviamo a memoria, sono contento per lui perché sta segnando tanto. E' un ragazzo per bene che si impegna sempre". 

"Siamo un bel gruppo, ho legato in particolare con Statella perché siamo vicini di casa, ma siamo tutti legati e ci troviamo sempre bene insieme".