Catanzaro, Maita: "E' stato comunque un anno straordinario"

26.05.2019 18:15 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Catanzaro, Maita: "E' stato comunque un anno straordinario"

Mattia Maita, capitano del Catanzaro, ha affidato ad Instagram il suo messaggio di fine stagione: "È stato un anno straordinario, iniziato con la conferma in giallorosso e con l’investitura di capitano. Sarebbe stato un anno fantastico, ma è andata così e bisogna accettare il risultato del campo, è il lato bello del gioco del calcio. Mercoledì eravate in tanti ed è stata un’emozione unica ed irripetibile dal primo minuto e oltre il novantesimo, gli applausi hanno confermato che Catanzaro ha tifosi di serie A. Sono molto contento di quello che abbiamo fatto è stata una grande stagione e di questo voglio ringraziare il Presidente Noto per la fiducia, il direttore sportivo Lo Giudice il mister Auteri che mi ha insegnato la cultura del lavoro e del sacrificio e un grazie di cuore va sopratutto ai miei compagni di squadra che hanno reso quest’anno indimenticabile". 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

È stato un anno straordinario, iniziato con la conferma in giallorosso e con l’investitura di capitano. Sarebbe stato un anno fantastico, ma è andata così e bisogna accettare il risultato del campo, è il lato bello del gioco del calcio. Mercoledì eravate in tanti ed è stata un’emozione unica ed irripetibile dal primo minuto e oltre il novantesimo, gli applausi hanno confermato che Catanzaro ha tifosi di serie A. Sono molto contento di quello che abbiamo fatto è stata una grande stagione e di questo voglio ringraziare il Presidente Noto per la fiducia, il direttore sportivo Lo Giudice il mister Auteri che mi ha insegnato la cultura del lavoro e del sacrificio e un grazie di cuore va sopratutto ai miei compagni di squadra che hanno reso quest’anno indimenticabile ❤️

Un post condiviso da Mattia Maita ️🦁 (@maitamattia94) in data: 25 Mag 2019 alle ore 7:05 PDT