Cosenza, Occhiuzzi: "A livello atletico abbiam pagato la tensione"

16.05.2018 10:30 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 604 volte
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Cosenza, Occhiuzzi: "A livello atletico abbiam pagato la tensione"

Roberto Occhiuzzi, secondo allenatore del Cosenza e in panchina con la Casertana a causa della squalifica di Braglia, ha analizzato in conferenza stampa il passaggio del turno: "Stavamo controllando bene il primo tempo anche col cambio modulo ed andando a prendere l’avversario alto, non immaginavano loro che potessimo metterci col 3-4-3 ma così facevamo difficoltà a leggere le loro imbucate, per questo nella ripresa abbiamo rimesso il 3-5-2: la lettura della gara è questa, abbassarsi non significa essere rinunciatari bensì conoscere pregi e difetti degli avversari. La Casertana allargava i quinti e faceva salire le mezzali, per questo siamo andati col 3-4-3: abbiamo dato noi il primo schiaffo ed abbiamo avuto altre tre – quattro situazioni, il loro gol però gli ha dato la verve giusta per riprendersi. Abbiamo fatto fatica a trovare gli spazi giusti e le linee di passaggio, non siamo riusciti a smarcarci bene. Il gruppo sta bene e sta lavorando bene, anche la tensione ci ha fatto pagare un po’ a livello atletico. Questo gruppo non ha mai lesinato energie e si è sempre impegnato al massimo, vuole riportare il pubblico allo stadio. Dedico questa vittoria a mio figlio Bruno, che per la prima volta era allo stadio oggi, ha due anni, e a mia moglie", riporta il sito ufficiale cosentino.