FOCUS TC - Serie C, 17^ giornata: la Top 11 del Girone C

03.12.2019 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
Filippo Berardi
© foto di Andrea Rosito
Filippo Berardi

Continua nel Girone C il dominio della Reggina, che batte anche il Teramo a domicilio e continua a volare in testa alla classifica. Ma dietro si tiene botta. Ormai delineate le quattro inseguitrici, tutte vincenti: Potenza, Ternana, Monopoli e Bari. I lucani fanno loro il derby in extremis, gli umbri vincono a Catanzaro, il Monopoli regola la Virtus Francavilla e il Bari vince in trasferta col Rende. Bene anche il Catania, rotondo 1-4 a Rieti, esagerata la Vibonese, 7-2 a domicilio alla Sicula Leonzio. Cade in casa la Casertana nello scontro tutto campano con la Paganese. Cavese e Bisceglie impattano per 2-2, l'Avellino coglie un altro successo, il secondo consecutivo, a Viterbo. 

Ecco i migliori undici della 17^ giornata del Girone C: 

PORTIERE

Alessandro Tonti (Avellino): immediatamente in vantaggio, gli irpini devono gestire la rete di Micovschi. Tonti è sempre attento e risulta una sicurezza per la propria squadra. 

DIFENSORI

Francesco Bertolo (Picerno): il derby è perso all'ultimo respiro. Resta la bella prova di Bertolo che, nella sua zona di competenza, non fa passare nulla, annullando un cliente ostico come Isgrò. 

Giuseppe Loiacono (Reggina): un giusto premio per il difensore amaranto, che in quel di Teramo gioca un match pressoché perfetto, togliendosi anche lo sfizio del primo gol in campionato. 

Emanuele Suagher (Ternana): grande gara per il centrale rossoverde in quel di Catanzaro. Tiene sempre botta contro i temibili attaccanti di casa senza incappare mai sbavature. 

CENTROCAMPISTI

Cristian Caccetta (Paganese): quantità e qualità per l'esperto centrocampista azzurrostellato che detta i tempi del gioco e risulta fondamentale nel successo di Caserta. 

Francesco Dettori (Potenza): solita prova di grande intensità del capitano dei lucani che non si tira mai indietro quando c'è da lottare, trascinando in battaglia tutti i compagni di squadra. 

Claudiu Micovschi (Avellino): ennesima conferma per questo giovane che ha davanti un bel futuro. Rete da tre punti a Viterbo che fa il paio con la doppietta, altrettanto decisiva, dello scorso turno. 

ATTACCANTI

Giuseppe Fella (Monopoli): firma il derby con altre due reti in questo prolifico campionato. I biancoverdi continuano a volare trascinati dal loro attaccante. 

Mirco Antenucci (Bari): altri due gol da aggiungere al suo bottino. Tiene botta a due difensori nel primo, freddissimo come sempre dal dischetto per il secondo. Inamovibile. 

Filippo Berardi (Vibonese): nella festa rossoblù a Lentini - sette gol complessivi - segna due belle reti che risultano la perfetta conclusione del calcio champagne messo in campo dai calabresi. 

Davide Di Molfetta (Catania): splendida gara per lui e per i rossoazzurri. Una doppietta da applausi che esalta la sua prova personale e quella di tutta la squadra. 

ALLENATORE

Domenico Toscano (Reggina): il tecnico amaranto potrebbe meritarsi il titolo di allenatore del turno ogni settimana. Perché siamo concordi che abbia una squadra di categoria superiore, ma bisogna anche saperla gestire. E Toscano ci sta riuscendo alla perfezione. Nona vittoria consecutiva per questa Reggina che, sotto la sua guida, sembra più che inarrestabile.