FOCUS TC - Serie C, 23^ giornata: la Top 11 del Girone C

28.01.2020 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
FOCUS TC - Serie C, 23^ giornata: la Top 11 del Girone C

Un pareggio con qualche lieve strascico polemico nel big match della 23^ giornata del Girone C di Serie C. Reggina e Bari si dividono la posta in un 1-1 firmato Denis e Perrotta. Nell'altra sfida al vertice, quella tra Monopoli e Ternana, finale a reti bianche. Il Gabbiano è raggiunto dal Potenza che vince con un gol dell'eterno Carlos França. Lotta playoff molto accesa: vincono Viterbese, Cavese e Virtus Francavilla, perdono Catania e Teramo. In coda prezioso successo del Rieti sulla Casertana grazie a Russo e alle parate di Merelli. 

Vediamo chi sono stati i migliori della 23^ giornata del Girone C: 

PORTIERE

Davide Merelli (Rieti): appena arrivato e subito titolare. Risultando per altro decisivo. Compie due grandi interventi, uno per tempo, su Floro Flores e Castaldo, contribuendo in maniera determinante al successo amarantocelste.

DIFENSORI

Alessandro Celli (Ternana): ottima prova del difensore rossoverde che opta sempre per la scelta migliore quando c'è da interrompere le azioni del Monopoli e imposta l'azione con grande lucidità. 

Emmanuele Matino (Cavese): gol da tre punti, il terzo in campionato, per il centrale di mister Campilongo. Non solo la rete, ma anche estrema attenzione nell'evitare quelle avversarie. 

Marco Perrotta (Bari): il primo gol con la casacca biancorossa in uno dei match più importanti della stagione per il difensore di mister Vivarini, che evita al Bari la fuga della Reggina. 

CENTROCAMPISTI 

Federico Mastropietro (Virtus Francavilla): il gioiellino biancazzurro spiana la strada ai pugliesi nel successo sulla Paganese con la terza rete in campionato, ciliegina sulla torta di una prova maiuscola. 

Francesco Corapi (Catanzaro): la qualità al servizio della squadra. Quasi superfluo sottolineare che le due reti che hanno portato al successo di Lentini siano frutto dei suoi assist. 

Tanasiy Kosovan (Picerno): un bel gol, il suo secondo centro in campionato, e una prestazione di grande livello che frutta per i lucani un ottimo pareggio in quel di Avellino.  

Nicholas Bensaja (Viterbese): nel bel successo contro il Catania c'è anche e soprattutto la sua vista. Gestione razionale della palla, gol sfiorato prima e segnato nel finale per mettere in ghiaccio il risultato. 

ATTACCANTI

Claudiu Micovschi (Avellino): schierato in attacco in coppia col Albadoro, fa il bello e il cattivo tempo nella metà campo offensiva. Segna di testa, non la sua specialità, ma questo ragazzo continua a sorprendere. 

Carlos França (Potenza): quarantanni e veramente non sentirli. Il ragazzino brasiliano tira fuori dal cappello a cilindro la giocata che vale tre punti. Non è la prima volta, non sarà neanche l'ultima. 

German Denis (Reggina): ancora una prova eccellente del Tanque. Corre, lotta e, soprattutto, fa quello che ci si aspetta da lui, il gol. Il tutto unito ad una visione di gioco di categoria superiore. 

ALLENATORE

Gaetano Auteri (Catanzaro): il tecnico siciliano torna sulla panchina giallorossa. E il Catanzaro torna alla vittoria dopo due KO consecutivi e al successo in trasferta, il secondo del torneo, risultato che mancava addirittura dalla terza giornata. Certo, non è ancora il miglior Catanzaro, ma Auteri sembra essere tornato con lo spirito giusto, che ha trasmesso immediatamente alla squadra. E con i nuovi innesti questa squadra potrebbe dire la sua nel girone di ritorno.