Hamlili: "Ripresa? Incognita ritmo partita. Playoff? Il Bari senza paura"

04.06.2020 10:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Zaccaria Hamlili
© foto di Giacomo Morini
Zaccaria Hamlili

Dopo i problemi fisici di gennaio, Zaccaria Hamlili, centrocampista del Bari, è pronto a tornare ad assicurare dinamismo, corsa e inserimenti per trasformarsi nell’uomo in più di Vincenzo Vivarini. Dalle colonne del Corriere del Mezzogiorno ha raccontato quale pensa possa essere la difficoltà maggiore in questa parte finale di stagione: "La difficoltà principale sarà ritrovare il ritmo partita e l’intensità. Ripartiamo da zero, siamo stati fermi tre mesi, come tutte le altre squadre peraltro. L’incognita principale sarà proprio questa".

Inevitabile parlare anche dell'emergenza sanitaria di questi mesi, visto che Hamlili è lombardo, di Manerbio: "Sono stati sicuramente mesi molto difficili. Ero in costante contatto con i miei amici e la mia famiglia. La voglia di stare vicino a loro era tanta ed è tanta anche in questo momento. Speriamo di non rivivere più certi momenti e che tutto torni alla normalità al più presto. Trovo assurde le polemiche in un momento in cui l’Italia dovrebbe essere unita senza alcuna distinzione tra Nord e Sud. La cosa più importante per ogni cittadino italiano è superare tutte queste difficoltà. E sarà più semplice, facendolo tutti assieme".

In chiusura una battuta sugli eventuali playoff: "Onestamente credo che una squadra come il Bari non debba temere nessuno. Ovviamente rispettiamo tutte le nostre avversarie ma siamo consapevoli della nostra forza e andremo in campo per vincere tutte le partite".