Juve Stabia e Trapani, gioco a due per la Serie B

14.03.2019 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Juve Stabia e Trapani, gioco a due per la Serie B

Ad otto giornate dal termine della regular season, nel Girone C ormai lo scenario per il primato sembra a conti fatti delineato. Un gioco a due tra Juve Stabia e Trapani per chi conquisterà la vetta e si aggiudicherà l'agognata promozione diretta in Serie B.

Il cammino delle Vespe è stato straordinario. Miglior difesa in assoluto, con Branduani che per poco non ha stabilito un record di imbattibilità senza pari, miglior attacco, neanche una sconfitta in campionato. Un equilibrio tra i reparti ed una rosa pressocché perfetta hanno contribuito ai risultati fin qui acquisiti dalla formazone guidata da mister Caserta.

Il contendente diretto è il Trapani, che questa estate ha vissuto un momento particolare. Il comandante Morace sembrava non voler neanche iscrivere la squadra. Voci di cessione, poi la continuità del progetto. Doveva essere qualcosa di meno dispendioso rispetto al passato, ma come spesso accade non è il budget a fare la differenza. 

Ecco quindi che ad otto giornate dal termine sono appena due i punti che separato Juve Stabia e Trapani, con Catania e Catanzaro ormai probabilmente troppo sganciate per sperare nel colpaccio. Due punti che però sono relativi. Il Trapani infatti deve ancora osservare il turno di riposo, tra due domenica. Restano quindi ai granata sette gare, una delle quali è proprio lo scontro diretto con la capolista in programma il 7 aprile al "Menti" di Castellammare. 

Nella scorsa stagione Lecce, Catania e Trapani si giocarono il successo del torneo praticamente fino alla fine. Stavolta sembra appunto un gioco a due. Di certo non meno emozionante. E anche quest'anno, fino all'ultimo respiro, incerto.