Mangni: "Col Monopoli vivo un sogno ma punto alla A"

13.03.2018 19:30 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 908 volte
Doudou Mangni
© foto di Marco Conterio
Doudou Mangni

Doudou Mangni, punta del Monopoli, ha messo insieme finora solo cinque scampoli di match per un totale di 80' eppure è riuscito a segnare il quarto gol nel 5-0 al Catania ma soprattutto la rete che ha ribaltato il risultato in casa della Reggina regalando i 3 punti al Gabbiano: "Ringrazio società, tecnico e ds Pelliccioni che hanno avuto fiducia in me dopo il brutto infortunio dello scorso anno nella B portoghese - spiega il giocatore, come raccolto dai colleghi de La Gazzetta dello Sport - Pensate che a gennaio, proprio la Reggina non mi ha voluto". 

Mangni ripercorre la sua pur breve carriera, che lo ha visto crescere nel Lecco: "Fui pescato dall'Atalanta. In quella Primavera c'erano Gagliardini, Caldara e Conti. Non ho sfruttato al meglio l'occasione, voglio recuperare il terreno perduto. Sono ancora del club bergamasco. La A è il mio sogno, da dedicare a mamma Denise".