Picerno, patteggiata una ammenda di 600 euro

20.09.2019 10:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
Picerno, patteggiata una ammenda di 600 euro

Sono giunte oggi delle decisioni riguardanti il Picerno a seguito di patteggiamento. Questo il comunicato completo:

"Vista la comunicazione della Procura Federale relativa al provvedimento di conclusione delle indagini di cui al procedimento n. 1210 pf 18/19 adottato nei confronti della società AZ PICERNO S.R.L., avente ad oggetto la seguente condotta: AZ PICERNO S.R.L., per responsabilità oggettiva ai sensi dell’art. 4, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva, in quanto società per la quale era tesserato il sig. Esposito Emmanuele al momento di commissione delle condotte oggetto di incolpazione; - vista la richiesta di applicazione della sanzione ex art. 32 sexies del Codice di Giustizia Sportiva, formulata dal Sig. Vincenzo MITRO, in qualità di legale rappresentante, per conto della società AZ PICERNO S.R.L.; - vista l’informazione trasmessa alla Procura Generale dello Sport; - vista la prestazione del consenso da parte della Procura Federale; - rilevato che il Presidente Federale non ha formulato osservazioni in ordine all’accordo raggiunto dalle parti relativo all’applicazione della sanzione di € 600,00 di ammenda per la società AZ PICERNO S.R.L.; si rende noto l’accordo come sopra menzionato".