Reggina, Maurizi: "Giocato male? Contava vincere"

15.04.2018 21:10 di Anna Catastini  articolo letto 387 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Reggina, Maurizi: "Giocato male? Contava vincere"

Reggina corsara a Bisceglie e più vicina alla salvezza: il 2-1 in terra pugliese piace al tecnico amaranto Agenore Maurizi, che a Reggio Nel Pallone, ha commentato il blitz: “Abbiamo vinto una gara che era fondamentale per noi; qualcuno dirà che abbiamo giocato male, però abbiamo fatto risultato. Adesso pensiamo a battere l’Akragas, è la partita dell’anno”.

Elogi agli avversari: “Ho sempre reputato il Bisceglie una squadra di grande qualità, potendo contare su un gruppo di calciatori molto bravi. Non siamo stati cinici nel finale, avremmo potuto chiudere il discorso con qualche minuto d’anticipo. La squadra ed i tecnici sono stati molto abili nell’ultimo periodo ad isolarsi dagli aspetti extra-campo. Gli altri possono fare e dire quello che vogliono. Ho un dispiacere  “affettivo” per la scelta della società di sollevare dall’incarico Basile, ma accetto tutto. Il mio obiettivo ad inizio stagione era di raggiungere la salvezza con questa squadra, non mi interessa di niente e nessuno”.