Turris, Fabiano: "La condizione mentale deve essere al 110%"

21.09.2020 17:40 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Antonella Scippa
Turris, Fabiano: "La condizione mentale deve essere al 110%"

Punto della situazione in casa Turris a pochi giorni dall’inizio del torneo affidato a Franco Fabiano, tecnico dei corallini. “Da quando alleno, al massimo riesco ad organizzarmi su una sola partita, non riesco a farlo su due. Oggi penso solo all’Avellino, una squadra importante, con una grossa società – il pensiero dell’allenatore dei campani -, un allenatore tra i più importanti della categoria, un direttore che ha fatto la storia del calcio italiano sia da giocatore che da direttore, quindi troveremo una squadra forte. Noi andremo lì a giocarci la partita con grande umiltà”.

Fabiano sa su che punti dovrà concentrarsi la sua squadra. “Partita per partita dobbiamo alzare sempre l’asticella – riporta tuttoturris.com -, sia dal punto di vista tecnico-tattico che fisico. L’importante è che la condizione mentale sia al 110%, perché è questa la cosa che conta. Sicuramente abbiamo qualche giocatore che è arrivato da poco, che è indietro con la preparazione e dobbiamo essere bravi a gestire le nostre potenzialità”.