Viterbese, Calabro: "I ragazzi sono stati eccezionali"

08.12.2019 17:50 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Salvatore Colucci
Viterbese, Calabro: "I ragazzi sono stati eccezionali"

Antonio Calabro, tecnico della Viterbese, in sala stampa ha così commentato la sconfitta di misura con la Reggina: "Sapevamo di incontrare una squadra forte, con un grande allenatore e un progetto tecnico importante. Nel nostro momento di difficoltà, con tante assenze e risultati negativi, volevamo venire qui a giocarcela fino alla fine, a mettere in campo una prestazione importante per uscirne il prima possibile. Il rammarico è che abbiamo l'età media più giovane della Serie C e che ogni gara, da quando ci sono io, è stata risolta da episodi in negativo. C'è il rischi che il morale vada giù. Il mio compito è quello di tenerlo alto, perché questa squadra non si merita questi risultati. I ragazzi sono stati eccezionali, hanno fatto tutto quello che avevo loro chiesto. Senza nulla togliere a chi ha giocato, ad esempio Volpe ha fatto una partita splendida, avere uno come Tounkara in quegli spazi che si erano aperti, sarebbe stato diversi. La Reggina è una squadra che tra sei mesi sarà in Serie B e con questo stesso gruppo e allenatore potrà fare bene anche lì".