Corriere della Sera: "Disuniti alla meta"

23.05.2020 09:00 di Matteo Ferri   Vedi letture
Corriere della Sera: "Disuniti alla meta"

Il rebus della ripartenza del calcio continua a tenere banco sul Corriere della Sera, che oggi divide gli schieramenti tra coloro che vogliono tornare in campo, gli incerti e i contrari. A quest'ultima lista si iscrivono soltanto Lega Pro e i medici della Serie C: "Disuniti alla meta. E verrebbe da dire, dov'è la novità? Il calcio, per storia e tradizione, è diviso e divisivo. Giovedì nel vertice con il ministro Spadafora capiremo quanto concreta sia l'ipotesi di ripartenza e i tempi necessari a riaccendere il motore - 13 giugno la data, ma potrebbe slittare al 20 - All'appuntamento si presenteranno i presidenti del vaporetto, Gravina della Federcalcio e Dal Pinto della Lega di Serie A. Sono i più ostinati fautori della ripresa. Un asse, Roma-Milano, che ha vacillato ma non si è mai spezzato. Dietro, il movimento è tutt'altro che compatto".