La Gazzetta dello Sport: "Catanzaro, para Furlan"

09.11.2018 08:45 di Marco Pieracci  articolo letto 666 volte
Jacopo Furlan
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Jacopo Furlan

Per spezzare il tabù Massimino, il Catanzaro si aggrappa al suo nuovo portiere. "Catanzaro, para Furlan" titola l'edizione calabrese de La Gazzetta dello Sport. "Come infrangere un tabù che dura da 44 anni? Mettersi nelle mani di chi l'ha già fatto. «Belle sensazioni ripensando a quella serata» dice il nuovo portiere giallorosso Jacopo Furlan, uno dei protagonisti del Trapani che ad aprile ha sbancato 2-1 il Massimino. Domenica dovrebbe esordire fra i pali di un Catanzaro frenato da 2 punti in 3 partite e storicamente maltrattato a Catania: l'ultima impresa in campionato è del '74 (0-1, Petrini), qualcosa in meno se si conta la Coppa (0-4 nell'81, doppio Bivi, Borghi e Sabato). Troppo, se si pensa alla rivalità tra tifoserie che si guardano di traverso dal '78, cioè da quando superò gli etnei sul neutro di Catanzaro anche col sostegno del pubblico di casa".