La Stampa: "Noi non siamo CR7. Se in C tagli 30% vivere faticoso"

06.04.2020 09:00 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
La Stampa: "Noi non siamo CR7. Se in C tagli 30% vivere faticoso"

L'edizione odierna de La Stampa propone nelle pagine sportive una intervista a Simone Ciancio, difensore della Carrarese sull'argomento riduzione degli stipendi dei calciatori e titola: "Simone Ciancio. Il giocatore della Carrarese svela l'altro volto del pallone: «Noi non siamo Ronaldo. Se in Serie C tagli il 30% vivere diventa faticoso». «Nella mia squadra ci sono 6-7 giocatori da 1200 euro netti al mese, ed è un club importante: per loro sarebbe un problema». «Tanti di noi prendono meno degli operai specializzati, in molti casi poi siamo gli unici in famiglia ad avere uno stipendio»". Poi un trafiletto: "Gravina: «Serie A fino a ottobre è un'ipotesi». Oggi altra assemblea dei club sugli stipendi".