Top & Flop di Lecce-Racing Fondi

 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 2405 volte
Matteo Di Piazza, TOP Lecce
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Matteo Di Piazza, TOP Lecce

Termina 2-0 la gara odierna del 'Via del Mare' tra la capolista Lecce e il Racing Fondi. Due gioielli di Lepore e Di Piazza regalano il secondo successo di fila ai salentini, che tornano a sorridere davanti al proprio pubblico dopo gli ultimi due mesi di astinenza. Pontini che incappano nella quinta sconfitta di fila, evidenziando limiti nella fase della costruzione della manovra offensiva e ringraziano Elezaj se il risultato finale non è più pesante. Salentini che continuano ad essere padroni del proprio destino, avendo sempre 4 punti di vantaggio sul Catania e ora addirittura 7 sul Trapani, proprio nella giornata precedente al turno di riposo e al big match tra le due inseguitrici. Ecco i top e flop dell'incontro: 

TOP:

Franco Lepore/Matteo Di Piazza (Lecce): il capitano giallorosso si inventa bomber e con un sinistro a giro, una vera prodezza sul secondo palo, apre le danze. Le chiude poi l'attaccante che oltre a segnare correggendo di testa in porta un cross di Tabanelli, aveva deliziato anche con un assist per Caturano anche se in fuorigioco e un bolide a sfiorare il secondo palo (andando a puntare l'uomo e lasciando sul posto Polverini) COPPIA DA SOGNO

Entonjo Elezaj (Racing Fondi): subisce due reti ma finisce per essere comunque il migliore tra i suoi per le due parate su Mancosu, gli chiude lo specchio coi pugni (su un'azione propiziata da un pasticcio di Pompei) agli sgoccioli della prima frazione e poi si ripete con un'altra grande risposta al quarto d'ora della ripresa RAGGIO DI SOLE

FLOP:

Nessuno nelle file del Lecce: niente da segnalare di negativo oggi nella prestazione dei giallorossi, soprattutto perché la vittoria mancava in casa dallo scorso 4 febbraio e oggi il pubblico del 'Via del Mare' ha potuto tornare a festeggiare i suoi beniamini. Lepore dopo il gol è andato infatti sotto la curva a ringraziare i tifosi. Gloria anche per Pacilli cui è stata tributata una ovazione al rientro in campo dopo il reintegro in lista per la rescissione dell'infortunato Torromino SOLO EMOZIONI POSITIVE

La quinta sconfitta consecutiva per il Racing Fondi: continua l'agonia dei laziali che incappano nella quinta sconfitta consecutiva. Neppure Luiso (in panchina nelle ultime due uscite) è stato in grado di dare la scossa necessaria a tornare sulla via del successo, pur nella consapevolezza che il 'Via del Mare' non era il posto più adatto per l'obiettivo rossoblù. Il tempo è sempre meno e la classifica sempre più pericolante. Fortuna che oggi la Paganese era di riposo e il gap dal terzultimo posto non si è spostato dai sei punti SVEGLIA!