Viterbese, Sottili: “Non la nostra gara migliore”

 di Anna Catastini  articolo letto 368 volte
© foto di Area Comunicazione AS Viterbese Castrens
Viterbese, Sottili: “Non la nostra gara migliore”

Il tecnico della Viterbese, Sottili è evidentemente amareggiato dopo la sconfitta maturata in casa del Cuneo che mette fine si sogni di gloria dei laziali. Adesso la priorità diventa trovare un buon piazzamento playoff: “Non è stata certamente la partita più brillante della stagione. Dire che oggi è stata l’undicisema partita in cinque settimane sembra andare a cercare alibi, però è un dato di fatto che non possiamo trascurare”. 

Ragioni fisiche quindi: “Quando fai così tante gare ti si amplificano le problematiche legate agli infortuni e anche le botte di piccole entità non ti permettono di recuperare i calciatori. Rimane il fatto che non è stata, dall’inizio, una gara qualitativamente e agonisticamente all’altezza di quello che la Viterbese aveva dimostrato in altre gare, anche recenti”.

In conclusione: “Noi dobbiamo essere bravi a mettere a disposizione della squadra le qualità dei singoli elementi che abbiamo in rosa. In alcuni momenti abbiamo avuto delle letture non corrette, certe ingenuità le abbiamo pagate a caro prezzo e torniamo a casa a mani vuote”.