Teramo, Asta: "Un solo playout nel Girone B giusto"

 di Sebastian Donzella Twitter:   articolo letto 459 volte
Teramo, Asta: "Un solo playout nel Girone B giusto"

Un terzultimo posto che al momento significa salvezza. Può succedere solo nel Girone B, dopo l'eliminazione di uno dei due playout a causa dell'esclusione del Modena. Così il tecnico del Teramo, Tonino Asta, commenta a VeraTV la situazione che lo vede parte in causa, visto che i biancorossi sono al momento proprio terzultimi: "Sul solo playout inutile nasconderci, tutte le squadre son contente. Ce l'aspettavamo perché sarebbe stato penalizzante lasciare tutto com'era. Ovviamente dispiace per il Modena e per i giocatori rimasti senza squadra".

Il campionato, però, è ancora apertissimo, come ricorda lo stesso Asta sempre nella trasmissione A Casa del Diavolo: "Non mi stupisce il successo del Ravenna a Vicenza o quello del Gubbio col Bassano. Sono la dimostrazione di quanto sia difficile e allo stesso tempo bello il campionato. Ci sono 3-4 squadre che puntano alla vetta e poi tutte le altre allo stesso livello. Con un paio di vittorie puoi scalare la classifica: ad esempio con quattro punti in più noi passeremmo dal terzultimo posto ai playoff. Siamo la squadra che ha pareggiato di più ma noi abbiamo sempre giocato per vincere, non per il segno X. Forse meritavamo qualche successo in più e ci manca qualche punto perché la prestazione l'abbiamo sempre fatta ma ci è mancato qualcosa. Però son convinto che in una stagione i veri valori alla fine vengono fuori. Il nostro, ricordiamolo, è un anno zero".