Dolci: "Sarà una Pistoiese giovane, che gioca con entusiasmo"

08.07.2019 17:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Giovanni Dolci
Giovanni Dolci

Giovanni Dolci, nuovo direttore sportivo della Pistoiese, ha parlato ai microfoni di PistoiaSport.com delle strategie di mercato dell'Olandesina: "Sarà una Pistoiese giovane, che pratica calcio e che gioca con entusiasmo. Vogliamo che questo gruppo, attraverso il suo gioco e attraverso l’atteggiamento, riesca a riportare i pistoiesi allo stadio. I giovani che vestiranno questa maglia dovranno vedere Pistoia come un’opportunità per spiccare il salto verso palcoscenici più importanti. I giocatori più esperti invece dovranno essere prima uomini che calciatori, perché sono convinto che sia sempre l’uomo a fare la differenza". Cambiano le nuove regole, ci saranno solo sei prestiti dalla A e dalla B, come cambierà il mercato? "Per la Pistoiese questa deve essere una opportunità. Queste nuove regole permetteranno ai club di patrimonializzare, di avere più giocatori di proprietà. Non essendoci più tanti prestiti ci sarà più attaccamento alla maglia, quelli che arriveranno in prestito invece dovranno essere elementi importanti, funzionali al gruppo e al progetto".