INTERVISTA TC Fondi, Morrone: "Allestito squadra competitiva"

 di Raffaella Bon  articolo letto 1601 volte
INTERVISTA TC Fondi, Morrone: "Allestito squadra competitiva"

Dopo un inizio negativo, il Racing Fondi ha iniziato a vincere e convincere. TuttoC.com ha intervistato il direttore generale del club laziale, Alfonso Morrone, per analizzare il magic moment dei suoi.

Siete in serie utile da cinque partite. Un periodo positivo.

"Siamo stati bravi a ricompattarci e a fare gruppo dopo una partenza un po' zoppicante. Pur non meritando di perdere, all'inizio avevamo ottenuto solo due punti in otto partite. La squadra ha avuto la capacità di sollevarsi dalle sabbie mobili e di ottenere adesso tre vittorie e due pareggi. Nelle ultime gare solo la capolista Lecce è riuscita a fare meglio di noi. Ma la strada è ancora lunga".

Sabato a Pagani che partita sarà?

"Un altro test importante come lo è stato con la Sicula Leonzio. La Paganese arriva da due sconfitte consecutive: ci troveremo di fronte una squadra agguerrita, ma anche loro dovranno confrontarsi con un Racing determinato a fare risultato. Vogliamo aumentare la striscia positiva".

Come vede questo girone?

"In testa vedo bene Lecce e Trapani, ma con un duello Lecce-Catania con un Trapani da terzo incomodo, mentre sarà più difficile rispetto al passato la lotta salvezza. Credo comunque di aver allestito, insieme al presidente Pezone, una rosa competitiva, sicuramente non da ultimi posti. La società ha fatto tutto ciò che c’era da fare per essere competitivi in un girone duro, allestendo una rosa fatta di calciatori importanti per la categoria".

Chiusura sull'Adicosp, la nuova associazione dei direttori e collaboratori sportivi.

"Noi siamo sempre in prima linea per le gestione nel mondo dei dilettanti. Ieri sera tutti tifavano per l'Italia, la delusione è stata immensa. Ora è giunto il momento di creare professionalità nel calcio, ieri è stato toccato il fondo".