L'ex Tomei: "Pordenone, attento al Ravenna e a Nocciolini"

07.12.2018 12:20 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 316 volte
Matteo Tomei
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Matteo Tomei

Matteo Tomei, portiere della Vis Pesaro ed ex Pordenone, ha presentato ai colleghi de Il Gazzettino di Pordenone, la rivelazione Ravenna, vista da vicino nel posticipo di sabato scorso e prossima avversaria dei Ramarri: "E' stata una partita strana. Abbiamo giocato noi e hanno vinto loro. Intendiamoci, non sto denigrando il Ravenna. Anzi, mi ha fatto una grande impressione perché è una squadra che corre molto e con buona organizzazione. Foschi può avvalersi di tanti giocatori che hanno una buona predisposizione al sacrificio, che da anni giocano in C e la conoscono alla perfezione. Poi davanti ha un vero bomber come Nocciolini. Manuel ha lasciato il segno anche contro di noi, realizzando il gol decisivo con un tiro da fermo. In verità la palla è stata deviata dalla barriera, impedendomi d’intervenire in modo efficace".