Fano, Brini: "Dovevamo stare più attenti sul gol subito"

14.04.2019 23:20 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Fano, Brini: "Dovevamo stare più attenti sul gol subito"

Il Fano perde il derby con la Vis Pesaro ed in sala stampa il tecnico Fabio Brini, prova a spiegarsi i motivi di questo ko che lascia la sua squadra in fondo alla classifica: “Intanto direi che è stata fatta una buona gara, era quello che volevo. Non mi è piaciuta l’azione da cui è scaturito il gol subito: sapevamo la loro pericolosità su calcio da fermo, e dovevamo stare più attenti. Per il resto abbiamo condotto bene la partita e credo che la prestazione sia buona. Dispiace andar via senza un risultato positivo. Da quando sono arrivato è chiaro il concetto che dobbiamo fare sempre risultato e non è semplice. Però bisogna provarle tutte fino alla fine”.

Sulle speranze salvezza: “Non voglio arrivare a discorsi che nascono dall’inizio dalla stagione, sarebbe troppo facile e comodo per me. Ho un gruppo di ragazzi che si è messo a disposizione e sta lavorando bene, ottenere tutto in 5-6 giornate è complicato. Sicuramente uscire da Pesaro con un risultato positivo sarebbe stato un fattore importante a livello mentale. L’espulsione? Mi dispiace, ormai la partita è finita, inutile protestare su episodi che non possono essere modificati. Alla fine quando manca la lucidità può capitare di dilungarsi nelle proteste, ma non deve succedere. Oggi abbiamo giocato bene a calcio, ma non c’è stato il risultato positivo”.