Feralpisalò, Zenoni: "Dovremo essere bravi a leggere le situazioni"

20.09.2019 17:20 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Feralpisalò, Zenoni: "Dovremo essere bravi a leggere le situazioni"

"Ogni domenica è un crocevia. Abbiamo tre incontri ravvicinati nei prossimi giorni e abbiamo bisogno di tutti. È qui che “salta fuori” il gruppo e mi aspetto il contributo da parte di tutti per uscirne bene e continuare la nostra striscia positiva". Esordisce così Damiano Zenoni, tecnico della Feralpisalò, in conferenza stampa in vista della partita contro il Modena. Per i gardesani un incontro non semplice, così come ammesso dall'allenatore che invita i suoi a fare attenzione: "Mi aspetto una partita diversa rispetto alla settimana scorsa. Il Modena è una squadra con qualità e aggressività; inoltre giocano davanti al loro pubblico. Vorranno da subito fare la partita, domenica scorsa li ho visti arrivare alla conclusione dell’azione con 4/5 giocatori in area per cui sono una squadra con mentalità propositiva. Dovremo essere bravi a leggere le situazioni".

L'intervento della guida tecnica dei lombardi prosegue: "Si parte sempre per vincere. Abbiamo incontrato poche squadre ma abbiamo già capito che ogni giornata sarà una battaglia. Il calcio è così, se non metti sul campo certe caratteristiche alla lunga non si va lontano. Domani mi piacerebbe vedere una Feralpisalò uscire dal campo consapevole di aver dato tutto. Io devo farmi trovar pronto per alzare il livello, perché so che possiamo farlo. I giocatori dopo il mio “sfogo” hanno capito la situazione. È giusto essere contenti per la vittoria, lo sono io per primo, ma l’ho fatto perché so che dai ragazzi posso dare molto più di quanto fatto fino ad ora: bisogna partire dall’idea che si può fare sempre di più".

In chiusura un focus sui singoli: "Carraro ha qualità tecniche indiscusse e l’ho sempre affermato, non ha assolutamente perso il posto. Come ho già detto, ho bisogno di tutti in questo momento e devono farsi trovare pronti e motivati. Poi, le scelte, le farò di settimana in settimana, anche in base alle squadre che andremo ad affrontare. Stanco si è fatto trovare pronto e mi è piaciuto come è entrato la settimana scorsa. La sua condizione sta migliorando e non poco. Scalpita per giocare, per lui è una partita importante sicuramente".