Binda: "L'esonero di Tedino? Serviva un pizzico di pazienza in più"

17.02.2020 20:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Binda: "L'esonero di Tedino? Serviva un pizzico di pazienza in più"

Il giornalista Nicola Binda, ospite negli studi di RaiSport, ha parlato del Girone B: "Direi che bisogna fare attenzione al Carpi. Sta facendo davvero molto bene e ha i numeri per fare lo sgambetto a Reggiana e Vicenza". Sul Girone C: "Mi sembra sia uscita di scena la Ternana che sembrava in grado di poterci provare. Credo però che l'unica squadra in grado di insidiare ormai la Reggina sia il Bari. I biancorossi non possono sbagliare ma sono in formissima. Gli amaranto dopo qualche partita faticosa, hanno ripreso il passo giusto e oltrettutto sono guidati da un ottimo allenatore come Toscano". 

"L'esonero di Tedino? Il Monopoli era la squadra peggiore da affrontare in questo momento. Il Teramo era ripartito da un progetto tutto nuovo, un anno zero nel quale la società voleva costruire qualcosa di importante. La squadra in casa aveva sempre fatto bene. Serviva un pizzico di pazienza in più".