Coppa Italia Lega Pro: il Trapani batte il Siracusa e passa il turno

Trapani-Siracusa 2-1
09.11.2011 19:45 di Antonio Ingrassia  articolo letto 1964 volte
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
Coppa Italia Lega Pro: il Trapani batte il Siracusa e passa il turno

All’inizio da la sensazione di essere una partita alla camomilla. Per venti miunti è il Trapani ad imporre il proprio gioco fino a giungere al vantaggio al 20’. Coco sulla destra serve Crimaldi che effettua un cross a rientrare sul quale interviene come un falco Mastrolilli il quale devia la palla di desta di quel poco che basta per battere Fornoni. Alla mezz’ora l’unica occasione pericolosa del Siracusa con Zizzari che in giravolta crea un serio pericolo a Dolenti dal limite. La palla è insidiosa ma non entra sfiorando di poco lo specchio della porta. Al 39’ la difesa aretusea s’impapera. Ne approfitta Madonia ma sul suo tiro a botta sicura è provvidenziale l’intervento mdi Stringari. Al 42’ Domicolo rifinisce bene dalla destra ma Mastrolilli per un soffio non ci arriva in scivolata.

Nella ripresa mister Sottil per frenare Mastrolilli inserisce al centro della difesa l’arcigno ma lento Moi. Gli aretusei sembrano meno lenti e più pimpanti. Il Trapani comanda il gioco ma adesso è anche la squadra di Sottil a farsi intraprendente.  Al 68’ il gol del pareggio siracusano con Zizzari che trova un corridoio lasciato libero sulla sinistra. Si presenta davanti a Dolenti e lo batte senza esitazioni. Il Trapani cambia Mastrolilli con Perrone due minuti dopo (grande ovazione per il suo rientro dopo il grave infortunio)  e poi inserisce Montalbano per dare più spinta sulla fascia sinistra. E’ proprio quest’ultimo a chiudere il tempo regolamentare con un bel tiro dalla sinistra che impegna seriamente il portiere ospite. Si va ai supplementari.

Nel primo tempo è Madonia a mettere dentro il pallone che dieciderà la qualificazione granata. Al 96’ dopo una grande azione di Montalbano che in dribbling supera due avversari la sfera giunge a Madonia che di prima intenzione da fuori area spara quasi all’incrocio. Nulla da fare per Fornoni. Cinque minuti dopo l’occasione d’oro per gli aretusei ma è Dolenti a dire di no sull’incursione da distanza ravvicinata di Bongiovanni.

Nel secondo tempo supplementare sinizia subito con un brivido per il Trapani. E’ Bongiovanni che in netto fuorigioco grazia Dolenti sparando alto. Un minuto dopo è Germano a sparare alto dalla distanza. Al 104’ il miracolo di Fornoni che toglie la palla dal sette su tiro del nuovo entrato Bonito ed evita il terzo gol  granata. 

Tabellino della gara

[ Trapani-Siracusa 2-1 ]
Marcatori: 20’ Mastrolilli (T), 68’ Zizzari (S), 96’ Madonia (T).
Trapani (4-4-2): Dolenti, Crimaldi, Alletto; Provenzano (78’ Bonito), Pagliarulo, Colletto, Cianni, Domicolo, Mastrolilli (70’ Perrone),  Madonia, Coco. A disp: Maltese, Priola R., Vitale, Costa. All: Boscaglia
Siracusa (4-4-2): Fornoni, Stringari, Pippa; Giai Baudissard (68’ Germano); Petta, Ignoffo, Calabrese, Spinelli (46’ Moi), Zizzari, Bongiovanni, Amore (46’ Saraceno). A disp: Scordino, Accetta, Pasqualicchio, Scapellato. All: Sottil 
Arbitro: Francesco Saia di palermo (Saia-Cinquemani)
Note: ammoniti: Madonia (T), Calabrese (S), Domicolo (T), Petta (S).  Recupero 0'- 4'. Spettatori 1000.