Fanesi: "Incidente diplomatico V.Pesaro ha rallentato marcia, Samb solida"

03.01.2019 14:20 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 875 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fanesi: "Incidente diplomatico V.Pesaro ha rallentato marcia, Samb solida"

Massimiliano Fanesi, ex dirigente di Fermana e Samb, ha analizzato il girone B dalle colonne del Corriere Adriatico, partendo proprio dalla sua ex squadra, la Samb: "I rossoblù hanno cambiato passo trovando solidità e continuità nei risultati. L’avvio stentato aveva fatto perdere certezze, ma la rosa è stata migliorata con Celjak e Caccetta. Con l’avvento di un timoniere esperto come Roselli i risultati sono arrivati, anche se dispiace che abbia pagato Magi, tra i più preparati della categoria". 

Quindi spazio alla Fermana: "I canarini possono continuare a respirare aria d’alta quota se rimarranno inalterate fame, determinazione e cattiveria agonistica che li hanno caratterizzati nella prima parte di stagione. Destro sta svolgendo un lavoro straordinario e il gruppo ha assunto la sua mentalità".

In chiusura un pensiero sulla Vis Pesaro: "Poteva essere messo in preventivo un periodo di flessione per una matricola che ha tenuto un ruolino di marcia da big. La confusione derivata dall’incidente diplomatico con la Samp e l’episodio di Petrucci, prima tagliato poi reintegrato, potrebbero aver contribuito a rallentare la marcia".