Finali 20.45: bene Monza e Vicenza, cade la Reggina. Ok Bari e Ternana

22.01.2020 22:42 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Mota Carvalho, Monza
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Mota Carvalho, Monza

Sono terminate le 9 gare valide per il recupero della prima giornata di ritorno di Serie C iniziate alle 20.45. Nel Girone A continua la sua corsa la capolista Monza che batte la Pro Patria 2-0 con le reti di Fossati e Mota Carvalho, mentre la Carrarese fa un favore ai biancorossi e fa suo per 2-1 il derby contro il Pontedera: granata in vantaggio con Bruzzo ed azzurri che ribaltano il risultato prima con Cardoselli poi con Infantino. Questo significa che ora i brianzoli hanno un vantaggio di +13 sulla vicecapolista Pontedera.
Nel Girone B successo di misura della capolista Vicenza contro il Modena firmato Cappelletti. Botta e risposta tra Feralpisalò e Reggio Audace: a Scappini ha infatti risposto Tirelli e i granata si vedono raggiunti nuovamente in classifica dal Carpi al secondo posto. Risorge il Padova con in panchina Mandorlini: 3-2 alla Virtus Verona: biancoscudati avanti con Nicastro, ma subito arriva il pari rossoblù ad opera di Danti, quindi veneti di nuovo in vantaggio grazie a Kresic. Il tris porta invece la firma di Castiglia, quindi Odogwu accorcia le distanze ma poi il risultato non cambia. Pari infine nel derby tra Samb e Fano: granata avanti con Baldini, ma Volpicelli sul finale segna l'1-1.
Nel Girone C incredibile tonfo casalingo della Reggina: sorride la Virtus Francavilla. Amaranto in vantaggio grazie a Denis e biancazzurri che rimontano prima con Risolo e poi con Di Cosmo. Ne approfittano il Bari vittorioso sulla Sicula Leonzio (gol vittoria di Simeri) e la Ternana che cala il tris sul Rieti (reti di Vantaggiato, Partipilo e Damian).