G.Colucci: "Catania, Sottil non era il problema. Servono lottatori"

16.04.2019 11:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
G.Colucci: "Catania, Sottil non era il problema. Servono lottatori"

Giuseppe Colucci, ex centrocampista del Catania - con il quale ha giocato dal 2006 al 2009 - ed ex dirigente del Foggia, intervenuto sulle colonne della Gazzetta dello Sport, ha così parlato dei rossoazzurri: "La piazza di Catania ha bisogno di giocatori che sappiano vivere la realtà e la pressione di una città esigente, ma che se vinci ti porta in trionfo. A me è successo nell’anno del ritorno in A. Mi sembra di capire ci siano problemi per i i pochi successi. Il problema del Catania non era Sottil e serve gente che lotta. Oggi serve capire quanta forza ha internamente il gruppo per reagire. Ma lo potrà verificare solo Novellino. Da ex calciatore e da ex dirigente, dico che è il momento di stringersi attorno al Catania in vista degli spareggi. Un contraccolpo perdere il terzo posto, sarebbe dannoso. Pochi tiri in porta? Un problema che va risolto in allenamento. Il Catania ha giocatori importanti: io, come ds, ho avuto a Foggia Di Piazza; se anche lui si perde un po’, significa che c’è qualche problema".