Giudice sportivo, Fidelis Andria: squalificati Ginestra, Di Piazza e Legittimo

20.01.2022 20:30 di Gianmarco Minossi   vedi letture
Giudice sportivo, Fidelis Andria: squalificati Ginestra, Di Piazza e Legittimo
TMW/TuttoC.com
© foto di Giuseppe Scialla

Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nella seduta del 20 Gennaio 2022 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano: "

GARA DEL 18 GENNAIO 2022 DIRIGENTI ESPULSI INIBIZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ IN AMBITO FIGC, RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETÀ IN AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 28 GENNAIO 2022 E AMMENDA € 500 D'ALESIO SALVATORE (FIDELIS ANDRIA) per avere, al 16°minuto circa del secondo tempo regolamentare, tenuto una condotta ingiuriosa ed irriguardosa nei confronti della quaterna arbitrale, protestando platealmente verso il suo operato applaudendo in maniera ironica in segno di dissenso e proferendo parole offensive. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 36, comma 2, lett. a), C.G.S., valutare le modalità complessive dei fatti e ritenuta la continuazione (panchina aggiuntiva).

ALLENATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

GINESTRA CIRO (FIDELIS ANDRIA) per avere tenuto al termine della gara un comportamento non corretto, aggressivo e minaccioso nei confronti di un tesserato avversario: - dirigendosi verso di lui con fare minaccioso e venendo trattenuto da alcuni tesserati della sua società; - reiterando subito dopo il medesimo comportamento aggressivo, seguendo il giocatore avversario mentre si allontanava e non riuscendo a raggiungerlo soltanto per l'intervento dei dirigenti della sua società che lo trattenevano. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 4 e 13, comma 2, valutate le modalità complessive della condotta. CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

DI PIAZZA MATTEO (FIDELIS ANDRIA) per avere, al 22°minuto circa del primo tempo regolamentare, a seguito dell’espulsione conseguente alla seconda ammonizione ricevuta, tenuto una condotta ingiuriosa ed irriguardosa nei confronti dell’arbitro, pronunciando al suo indirizzo parole irrispettose mentre si avvicinava allo stesso a distanza di circa un metro e proferendo parole ingiuriose mentre si allontanava dal campo. Misura della sanzione così determinata: una giornata per doppia ammonizione; due giornate in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 36, comma 1, lett. a), C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta, ritenuta la continuazione e considerato l’epiteto ingiurioso pronunciato.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

LEGITTIMO MATTEO (FIDELIS ANDRIA) per aver tenuto una condotta gravemente antisportiva commettendo, al 12°minuto circa del primo tempo regolamentare, un fallo su un avversario e impedendo una chiara occasione da rete. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 39 C.G.S.

CALCIATORI NON ESPULSI AMMONIZIONE (I INFR)

GAETA DANILO (FIDELIS ANDRIA) NUNZELLA LEONARDO (FIDELIS ANDRIA) URSO FRANCESCO (FIDELIS ANDRIA) GATTO EMANUELE (SUDTIROL)