L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 21/04

22.04.2021 00:00 di Giacomo Principato   Vedi letture
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 21/04
TMW/TuttoC.com
© foto di Image Sport

Nuova giornata di recuperi per la Serie C. Tre gli incontri, uno nel Girone A e due in quello C, disputati in questo 21 aprile. A prendersi la scena è il Catanzaro, vincente di misura nello scontro con la Juve Stabia grazie a Pierno. Continua così la marcia della squadra giallorossa, mentre si arresta quella dei campani. Tre punti anche per il Foggia che si regala la partecipazione ai playoff battendo il Monopoli grazie al dodicesimo centro di Curcio. Chiude il quadro il 3-1 del Lecco in casa della Pro Vercelli in cui vanno a segno Celjak, Iocolano e Mastroianni nei blucelesti e Rolando per le bianche casacche.

Proprio durante l'incontro tra lombardi e piemontesi ecco avvenire un fatto curioso tra le fila ospiti. Al 92' del match di Vercelli, il Lecco segna la rete del definitivo 1-3 con Mastroianni. L'attaccante si toglie la maglia per esultare e viene giustamente ammonito dal direttore di gara. Ma, fatto (non troppo) curioso, lo imitano i compagni di squadra Bolzoni e Marotta: entrambi diffidati, anche loro ammoniti, salteranno quindi la trasferta di Lucca del 25 aprile ma torneranno a disposizione per il match del 2 maggio con l'Albinoleffe. Così come Capogna, Marzorati e Merli Sala, che andranno anche loro incontro a squalifica. Forse istintivo, forse no, il gesto di Bolzoni e Marotta. Sta di fatto che per la gara di domenica il Giudice sportivo metterà fuori causa mezza squadra bluceleste. 

In chiusura la Sambenedettese con gli ultimi aggiornamenti sulla società rossoblu, ormai sempre più in difficoltà tra pagamento di stipendi e crediti verso i fornitori ancora da saldare. Dalle colonne del Resto del Carlino l'avvocato Fabrizio Acronzio, legale del socio di minoranza della Sambenedettese Kim Dae Jung, parla della posizione del suo assistito dopo la richiesta di concordato preventivo presentata dal club: "Attendiamo che la procedura finale volga al termine e non abbiamo intenzione di avventurarci nel commento dei rapporti economici con Serafino. Kim è un creditore rilevante nella Sudaires e tutelerà i suoi interessi dal punto di vista non solo economico. Serafino è amministratore unico della Samb, ma noi valuteremo se saranno fatte azioni che depaupereranno il patrimonio Sudaires, di cui siamo creditori. Se questo avvenisse, correremo ovviamente ai ripari nelle sedi opportune. Se poi la procedura di vendita sarà corretta spetterà al Tribunale deciderlo".