Foggia-Juventus NG, primo atto della semifinale di Coppa Italia

18.01.2023 11:10 di Lorenzo Carini Twitter:    vedi letture
Foggia-Juventus NG, primo atto della semifinale di Coppa Italia
TMW/TuttoC.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Si alza il sipario sulle semifinali della Coppa Italia di Serie C: questa sera, alle ore 20.30 (LIVE MATCH su TuttoC.com), al "Pino Zaccheria" andrà in scena la sfida d'andata tra Foggia Juventus Next Gen, due compagini che non stanno vivendo un buon momento in campionato e che hanno assoluto bisogno di una vittoria per tornare ad acquisire fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. Il ritorno si disputerà ad Alessandria il prossimo 15 febbraio: la vincente di questo doppio confronto troverà all'ultimo atto della manifestazione Virtus Entella o Vicenza, a cui alle 18 spetterà il compito di inaugurare il programma odierno.

QUI FOGGIA - Reduce da due sconfitte consecutive contro Picerno e Virtus Francavilla, la selezione rossonera occupa il nono posto della classifica del Girone C e questa sera andrà a caccia di un'affermazione che manca dal 23 dicembre scorso (5-1 esterno contro il Latina). Nel percorso sino alle semifinali, i pugliesi hanno eliminato nell'ordine Picerno, Juve Stabia, Crotone e Catanzaro. Rispetto all'ultima uscita di campionato, il tecnico Fabio Gallo dovrebbe verosimilmente modificare diverse pedine nell'undici titolare, anche alla luce dell'importante impegno previsto nel weekend contro il Potenza, pur mantenendo il 3-5-2: Peralta e Ogunseye saranno i due riferimenti offensivi.

QUI JUVENTUS NG - Nella sua giovane storia, la squadra bianconera è (quasi) sempre riuscita ad arrivare alle fasi conclusive della Coppa Italia: si ricorda, su tutti, il titolo conquistato nella stagione 2019/2020 battendo in finale la Ternana sul neutro del "Manuzzi" di Cesena. In profonda crisi di risultati nel Girone A, in cui si trova al 12° posto con soltanto tre punti di vantaggio sulla zona Playout, la truppa di Massimo Brambilla arriva a questo appuntamento dopo l'1-1 in casa del Padova, risultato che ha permesso di interrompere una striscia di ben quattro ko consecutivi: l'ultima vittoria risale ai quarti di finale di Coppa, disputati il 7 dicembre sempre a Padova (2-1 firmato da Cerri e Sekulov). Nel loro cammino verso il penultimo atto, i piemontesi hanno prevalso anche su Lecco, Feralpisalò e Sangiuliano.

ARBITRO: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola (Bartolomucci-Monaco. IV: Ubaldi)