Top & Flop di Viterbese-Pontedera

16.11.2022 17:20 di Nando Armenante   vedi letture
Top & Flop di Viterbese-Pontedera
TMW/TuttoC.com

Basta un gol di Spolverini per decidere la partita tra Viterbese e Pontedera in favore dei gialloblù guidati da Emanuele Pesoli: al "Rocchi" finisce 1-0 ed i laziali passano ai quarti di finale della Coppa Italia.

Partita anonima nel primo tempo con le due squadre vogliose di farsi vedere in attacco ma praticamente mai efficaci. Almeno fino ad un minuto prima della mezz'ora, quando Cristian Spolverini (classe 2003 all'esordio in prima squadra) sfrutta un lancio di Giglio, si inserisce in area e di testa batte Stancampiano, non perfetto nella circostanza, per l'1-0 in favore della Viterbese. Il Pontedera tenta una reazione dopo la rete subita ma Bisogno è praticamente inoperoso fino all'intervallo. Solo un sussulto prima del duplice fischio: Simonelli slalomeggia nell'area toscana ma poi viene fermato tempestivamente da Stancampiano che chiude bene lo specchio. Così la prima frazione si chiude con il vantaggio per i ragazzi di Pesoli.

Ripresa più vivace con i toscani che si gettano alla ricerca del pareggio: al 50' Benedetti crea scompiglio nell'area di rigore della Viterbese ma il suo destro termina sul fondo. La reazione della Viterbese si traduce nella grande occasione per Andreis poco prima dell'ora di gioco con Stancampiano che deve alzare il pallone in calcio d'angolo per evitare lo 0-2. Al 61' è ancora Benedetti ad avere una grande chance per pareggiare ma dal dischetto del rigore spara in curva la volée mancina. Poi inizia la girandola di sostituzioni ed il match cala di ritmo ed intensità. Si arriva così direttamente ai minuti di recupero, dove il Pontedera si rammarica: al 93' Bisogno compie un grande intervento per salvare la porta sul tiro a botta sicura di Nicastro (entrato per Petrovic), mentre un minuto più tardi il portiere non può nulla sul tiro da terra di Cioffi ma è provvidenziale la bandierina del secondo assistente a strozzare in gola la gioia al centravanti di Canzi. Al triplice fischio festeggia la Viterbese che passa il turno.

Come di consueto ecco i Top & Flop del match: 

TOP

Cristian Spolverini (Viterbese): Uno dei due giovani portati dalla Primavera fa sorridere Pesoli. Suo il gol partita al 29' con un colpo vincente a bucare il non-irreprensibile Stancampiano. Per il resto gioca una partita attenta e senza particolari sbavature, nonostante un cartellino giallo sulla testa per oltre un'ora. Sicuramente il tecnico può essere soddisfatto del suo calciatore. DECISIVO

Nessuno (Pontedera): Giornata 'no' per i ragazzi di Canzi che non riescono a tirare in porta per 90 minuti e creando appena due pericoli dalle parti di Bisogno con Benedetti. Solo nei minuti di recupero un forcing con l'occasionissima per Nicastro ed il gol annullato a Cioffi. Non basta, troppo poco quest'oggi. SOTTOTONO

FLOP

Nessuno (Viterbese): Buona la prima (ed unica?) di Pesoli sulla panchina gialloblù. La sua squadra è attenta in difesa e concede poco nel primo tempo, cinica in fase offensiva dove trova il gol partita al primo vero tiro in porta del match. Nella ripresa forse poteva gestire meglio la situazione, insistendo nella ricerca del raddoppio e nel finale rischia di andare ai supplementari ma deve ringraziare Bisogno e la bandierina del secondo assistente. Tutta via la prestazione è approvata. SUFFICIENTI

La rete subita (Pontedera): C'è una compartecipazione nella rete che decide la partita. Prima Baroni manca l'intervento sul cross di Giglio, poi Stancampiano non è perfetto sul colpo di testa non potente e centrale di Spolverini. DISTRAZIONE FATALE