Arezzo, Di Donato: "Non possiamo permetterci cali di tensione"

07.12.2019 19:30 di Giacomo Principato   Vedi letture
Arezzo, Di Donato: "Non possiamo permetterci cali di tensione"

Chiede attenzione massima Daniele Di Donato, tecnico dell'Arezzo che non si fida del Gozzano e di chi parla di incontro sulla carta agevole: "Partita abbordabile? Assolutamente no - dichiara in conferenza stampa -. Sarà una parttia difficilissima, in casa dobbiamo fare sempre bene, non possiamo permetterci cali di tensione né dobbiamo guardare la loro classifica. Ho visto alcune delle loro partite, giocano bene esprimendo un buon calcio senza avere paura. Sono difficili da affrontare, non si chiudono e hanno un mix importante di giovani e vecchi. Noi dobbiamo affrontare la partita senza chiuderci, loro verranno a giocare e noi non dobbiamo pensare ai loro punti per non incorrere in cali di tensione. Le loro qualità sono sotto gli occhi di tutti”.

E sulle scelte di formazione dichiara: "Abbiamo Gori fuori, ha avuto piccoli problemini in settimana. Vediamo domani, ma non si può rischiare un ragazzo per una partita per poi perderlo alcuni mesi. Rientra Foglia che per noi è importante, ma tutti dovranno essere convinti di poter fare una partita tosta. Potrebbe essere il turno di Mesina. Picchi è un giocatore importante, sta crescendo ma dobbiamo cautelarci visto che è stato fuori per tanto tempo”.