DS Pro Vercelli: "Obiettivo salvezza il prima possibile"

25.01.2020 21:40 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
DS Pro Vercelli: "Obiettivo salvezza il prima possibile"

Massimo Varini, direttore sportivo della Pro Vercelli, ha parlato prima della sfida col Monza ai microfini di monza-news. Questo un estratto: "Se devo essere onesto, la prima parte di stagione è stata al di sopra delle aspettative, tutto quello che dovevamo fare l’abbiamo fatto, forse qualcosa di più. Giochiamo con moltissimi giovani e non siamo mai stati in zona retrocessione, nonostante una squadra a costo basso con moltissimi giovani. Siamo la squadra con più minutaggio in Italia rispetto ai tre gironi. Io credo che sia quello che abbiamo sempre sperato, più di così non potevamo sperare. Obiettivo salvezza? Si, il nostro obiettivo chiaramente è raggiungere la salvezza, continuando a restare fuori dalla zona playout, come stiamo facendo da inizio campionato. Monza? Di un’altra categoria e nettamente al di sopra di tutte le altre squadre. Pur avendo una squadra molto forte, non sta facendo nient’altro che investire in altri giocatori, anch’essi validi e di qualità. Credo che vincerà il campionato con almeno 20 punti dalle inseguitrici. Tutte le altre squadre, compreso il Pontedera che sta facendo un vero miracolo, non si avvicinano ai biancorossi. C’è troppa differenza economica e societaria. Non esiste in questo girone una degna rivale del Monza, cosa che invece si vede nel girone B. Non c’è competizione con il Monza e credo di avere un po’ di esperienza in questa categoria per sostenere questa cosa. Però penso sia normale: la società ha un progetto, quello di portare il Monza in Serie A e, per farlo, oltre a risorse economiche, ci vogliono tante altre cose che la società possiede come forza economica e capacità gestionale in primis di Galliani e sicuramente di Pippo Antonelli, che tra l’altro ho avuto il piacere di conoscere come calciatore quando lavoravo per la Reggiana".